Abc Imprese

Analisi Finanziaria di Bilancio

Chiama in Ufficio

Tel. +39 095 337788 | +39 095 7132337

Richiedi una consulenza

Come si verifica lo stato di salute aziendale?

  • Primo Elemento
  • Secondo Elemento
  • Terzo Elemento

Il primo elemento di valutazione delle performance aziendali è l'analisi del bilancio, sia esso di esercizio o infrannuale.

Il primo passaggio è la riclassificazione di Stato Patrimoniale (Funzionale e Finanziario), del Conto Economico quanto meno a Valore Aggiunto, e la redazione di un Rendiconto Finanziario.

Nel Conto Economico la misurazione di EBITDA ed EBIT è il primo approccio per una stima della capacità dell'impresa di far fronte ai propri impegni finanziari.

Nello stato patrimoniale l'analisi delle correlazioni tra fonti ed impieghi, il rapporto tra Posizione finanziaria netta, circolante e mezzi propri, sono spunto di riflessione ed analisi sulla gestione delle risorse finanziarie, così come l'analisi del ciclo monetario.

Il Rendiconto Finanziario consente all'azienda di valutare correttamente la propria capacità di produrre cassa, e rappresenta la scomposizione negli elementi fondamentali che generano o assorbono la liquidità aziendale. 

Il secondo elemento è l’elaborazione di dati prospettici.
La predisposizione di dati prospettici e l'analisi dei risultati previsti è fonte di riflessioni e informazioni forse più preziose di quelle reperibili nei bilanci annuali ed infrannuali.

Sotto il profilo finanziario essere in grado di prevedere tensioni di liquidità e rapportarsi in anticipo con la propria banca, oltre a migliorare il rapporto di trasparenza, può servire a concordare soluzioni condivise per superare le eventuali difficoltà previste.

 

Il terzo elemento</strong> è dotarsi di un business plan almeno triennale, aggiornato annualmente e che può fare parte integrante del Piano industriale dell’impresa

// Richiedi una

Valutazione Aziendale